i feel fine

(lennon/mccartney)
durata 02:18
sol maggiore

Testo

Baby's good to me you know
She's happy as can be, you know
She said so
I'm in love with her and I feel fine

Baby says she's mine, you know
She tells me all the time, you know
She said so
I'm in love with her and I feel fine

I'm so glad that she's my little girl
She's so glad she's telling all the world

That her baby buys her things, you know
He buys her diamond rings, you know
She said so
She's in love with me and I feel fine

Baby says she's mine, you know
She tells me all the time, you now
She said so
I'm in love with her and I feel fine

I'm so glad that she's my little girl
She's so glad she's telling all the world

That her baby buys her things, you know
He buys her diamond rings, you know
She said so
She's in love with me and I feel fine
She's in love with me and I feel fine

Mi sento bene

La mia ragazza è buona con me, sai
È del tutto felice, sai
Lo ha detto lei
Ne sono innamorato e mi sento bene

La mia ragazza dice che è mia sai
Me lo dice sempre, sai
Lo ha detto lei
Ne sono innamorato e mi sento bene

Sono così felice che sia la mia bambina
Lei è così felice e lo dice a tutto il mondo

Che il suo ragazzo le compra dei regali, sai
Le compra anelli di diamanti, sai
Lo ha detto lei
Ne sono innamorato e mi sento bene

La mia ragazza dice che è mia sai
Me lo dice sempre sai
Lo ha detto lei
Ne sono innamorato e mi sento bene

Sono così felice che sia la mia bambina
Lei è così felice e lo dice a tutto il mondo

Che il suo ragazzo le compra dei regali, sai
Le compra anelli di diamanti, sai
Lo ha detto lei
È innamorata di me e io mi sento bene
È innamorata di me e io mi sento bene

Accordi

[G]Baby's good to me, you know
She's happy as can be, you know
She [D]said so
I'm in love with [C7]her and I feel fi[G]ne

[G]Baby says she's mine, you know
She tells me all the time, you know
She [D]said so
I'm in love with [C7]her and I feel fi[G]ne

[G]I'm so [Bm]glad that [C]she's my little [D7]girl
[G]She's so [Bm]glad she's [C7]telling all the [D7]world

That her [G]baby buys her things you know
He buys her diamond rings, you know
She [D]said so
[D7]She's in love with [C7]me and I feel fi[G]ne

[G]Baby says she's mine, you know
She tells me all the time, you know
She [D]said so
I'm in love with [C7]her and I feel fi[G]ne

[G]I'm so [Bm]glad that [C]she's my little [D7]girl
[G]She's so [Bm]glad she's [C7]telling all the [D7]world

That her [G]baby buys her things you know
He buys her diamond rings, you know
She [D]said so
[D7]She's in love with [C7]me and I feel fi[G]ne
[D7]She's in love with [C7]me and I feel fi[G]ne.

Registrazione

domenica 18.10.1964 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 1-9
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Geoff Emerick
8 nastri di base ritmica, sull'ultimo dei quali furono sovraincise le voci

Mixaggio

mercoledì 21.10.1964 @ Abbey Road Stanza 65
nastri: 9
mix: mono
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Ron Pender
4 remix: 1-2 inutilizzati, il 3 per il mercato inglese, il 4 per quello americano

giovedì 22.10.1964 @ Abbey Road Studio 1
nastri: 9
mix: mono
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Ron Pender
remix numero 5, mai usato

mercoledì 04.11.1964 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 9
mix: stereo
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Mike Stone

Anomalie

00:00 La canzone si apre con un rumore di bacchette di batteria e John che dice "it's not enough" (non è abbastanza). (Solo mix stereo USA).

00:06 Si sente uno strano rumore, interpretato in vari modi: un colpo di tosse, dita che scorrono sul manico della chitarra, rumore di un pedale, qualcuno che sputa (!).

00:12 Il rullante va in risonanza.

00:48 Qualcuno (George o Paul) sembra non cantare "she's so glad", ma "I'm so glad".

02:14 Paul abbaia!

Review

I Feel Fine è la prima canzone dei Beatles a dovere la sua memorabilità non alle voci o alle melodie, ma ai propri elementi strumentali, in particolare al blueseggiante riff di chitarra suonato da Lennon e Harrison per gran parte del brano. Cionondimeno, il breve ritornello di otto battute armonizzato a tre voci è tipicamente beatlesiano, e costituisce, come ammise Lennon, la parte più melodica della canzone.

L'idea per il riff che sostiene l'intera canzone venne a John Lennon il 6 ottobre del 1964, durante la lavorazione su Eight Days A Week. Dopo aver fatto ascoltare il risultato ai suoi compagni, John annunciò loro che avrebbe "scritto una canzone intorno al riff", al che gli altri gli risposero di affrettarsi, perchè l'album (Beatles For Sale) era ormai completo.

Pochi giorni dopo John aveva completato l'opera, ma non ne era molto soddisfatto (disse a Ringo: "l'ho scritta, ma fa schifo"). Ma quando i Beatles provarono ad eseguirla tutti insieme, Lennon si accorse "che suonava come un lato A"; così Eight Days A Week finì su Beatles For Sale e I Feel Fine divenne l'ottavo singolo dei Beatles in Gran Bretagna.

Harrison dichiarò in seguito che il riff era in qualche modo ispirato a Watch Your Step di Bobby Parker, che i Beatles eseguirono in alcuni dei loro concerti tra il 1961 e il 1962. McCartney riconosce che la canzone era quasi interamente di John, ma dice di aver suggerito lo schema di batteria, basato su What I'd Say di Ray Charles.

La canzone si apre con il famoso feedback, che Lennon rivendicò con fierezza come "il primo registrato su disco. Sfido chiunque a trovare un disco che usa il feedback in questo modo. Voglio dire, dal vivo lo fanno tutti, Jimi Hendrix in particolare. Ma sono stati i Beatles - prima di Hendrix, degli Who e di chiunque altro - a metterlo su disco".

Accuratamente studiato, questo effetto è il risultato di un La basso suonato da McCartney sul suo Höfner mentre Lennon orienta i pickup della sua Gibson semiacustica (che in I Feel Fine suona quasi come un'elettrica) verso il proprio amplificatore Vox.

La strofa è così breve da necessitare di 8 ripetizioni per portare il pezzo a una durata accettabile anche per gli standard minimi dei primi anni '60. Il testo è banale almeno quanto quelli dei primissimi brani del gruppo, e ha un unico interesse nello stato d'animo insolitamente euforico per gli standard lennoniani.

A dispetto del suo enorme successo di vendita (800mila copia in 5 giorni in UK, 1 milione nella prima settimana in USA), I Feel Fine è un pezzo relativamente insignificante per gli standard del gruppo, ma dopo aver "sprecato" almeno un potenziale singolo su ognuno dei 3 album precedenti (I Saw Her Standing There, All My Loving, If I Fell), I Beatles non avevano niente di meglio da attingere da Beatles For Sale

Commenti