your mother should know

(lennon/mccartney)
durata 02:26
la minore/la maggiore

Testo

Let's all get up and dance to a song
That was a hit before your mother was born
Though she was born a long, long time ago
Your mother should know
Your mother should know, ah
Sing it again

Let's all get up and dance to a song
That was a hit before your mother was born
Though she was born a long, long time ago
Your mother should know
Your mother should know, ah

Lift up your hearts and sing me a song
That was a hit before your mother was born
Though she was born a long, long time ago
Your mother should know
Your mother should know, ah
Your mother should know
Your mother should know, ah

Da da da da da da da da da
Da da da da da da da da da da da
Though she was born a long, long time ago
Your mother should know
Your mother should know, yeah
Your mother should know
Your mother should know, yeah
Your mother should know
Your mother should know, yeah

Vostra madre dovrebbe conoscerla

Alziamoci tutti e balliamo una canzone
Che era una hit prima che vostra madre nascesse
Sebbene sia nata molto, molto tempo fa
Vostra madre dovrebbe conoscerla
Vostra madre dovrebbe conoscerla, ah
Cantatela ancora

Alziamoci tutti e balliamo una canzone
Che era una hit prima che vostra madre nascesse
Sebbene sia nata molto, molto tempo fa
Vostra madre dovrebbe conoscerla
Vostra madre dovrebbe conoscerla, ah

In alto i cuori e cantatemi una canzone
Che era una hit prima che vostra madre nascesse
Sebbene sia nata molto, molto tempo fa
Vostra madre dovrebbe conoscerla
Vostra madre dovrebbe conoscerla, ah
Vostra madre dovrebbe conoscerla
Vostra madre dovrebbe conoscerla, ah

Da da da da da da da da da
Da da da da da da da da da da da
Sebbene sia nata molto, molto tempo fa
Vostra madre dovrebbe conoscerla
Vostra madre dovrebbe conoscerla, sì
Vostra madre dovrebbe conoscerla
Vostra madre dovrebbe conoscerla, sì
Vostra madre dovrebbe conoscerla
Vostra madre dovrebbe conoscerla, sì

Accordi

[Am]

Let's all get up and [Fmaj7]dance to a song
That was a [A7/E]hit before your [Dm]mother was born
[G7]Though she was born a long, [C]long [C/B]time a[A7]go
Your mother should [D7]know
[G7]Your mother should [C]know, ah
[E7]Sing it again

[Am]Let's all get up and [Fmaj7]dance to a song
That was a [A7/E]hit before your [Dm]mother was born
[G7]Though she was born a long, [C]long [C/B]time a[A7]go
Your mother should [D7]know
[G7]Your mother should [C]know, ah
[E7]Sing it again

[Am]Lift up your hearts and [Fmaj7]sing me a song
That was a [A7/E]hit before your [Dm]mother was born
[G7]Though she was born a long, [C]long [C/B]time a[A7]go
Your mother should [D7]know
[G7]Your mother should [C]know, ah
Your [A7]mother should [D7]know
[G7]Your mother should [C]know, ah

[E7] [Am] [Fmaj7] [Fmaj7/G] [C]
[E7] Sing it again

[Am]Da da da da da [Fmaj7]da da da da
Da da da [A7/E]da da da da [Dm]da da da da
[G7]Though she was born a long, [C]long [C/B]time a[A7]go
Your mother should [D7]know
[G7]Your mother should [C]know
Your [A7]mother should [D7]know
[G7]Your mother should [C]know, yeah
Your [A7]mother should [D7]know
[G7]Your mother should [C]know, yeah

Registrazione

martedì 22.08.1967 @ Chappel Recording Studios, Londra
nastri: 1-8
produttore: George Martin
primo fonico: John Timperley
secondo fonico: John Iles
Prima seduta dei Beatles al Chappel Studios, usati spesso da George Martin; base ritmica e sovraincisioni

mercoledì 23.08.1967 @ Chappel Recording Studios, Londra
nastri: riduzione 8 nel 9 + sovraincisioni sul 9
produttore: George Martin
primo fonico: John Timperley
secondo fonico: John Iles
ulteriori sovraincisioni. fu la seconda e ultima seduta dei Beatles ai Chappel Studios, e anche l'ultima cui assistette Brian Epstein prima dell sua scomparsa 4 giorni più tardi

sabato 16.09.1967 @ Abbey Road Studio 3
nastri: 20-30
produttore: George Martin
primo fonico: Ken Scott
secondo fonico: Jeff Jarratt
tentativo di rifacimento, abortito

venerdì 29.09.1967 @ Abbey Road Studio 2
nastri: riduzione 9 nei nastri 50-52 + sovraincisione sul 52
produttore: George Martin
primo fonico: Ken Scott
secondo fonico: Graham Kirby
ritorno alla versione dei Chappel Studios, con sovraincisione basso di Paul e organo di John

Mixaggio

venerdì 29.09.1967 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 52
mix: mono
produttore: George Martin
primo fonico: Ken Scott
secondo fonico: Graham Kirby
remix 20 - in realtà era il primo!

lunedì 02.10.1967 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 52
mix: mono
produttore: George Martin
primo fonico: Ken Scott
secondo fonico: Graham Kirby
remix 21-25, l'ultimo dei quali scelto per la pubblicazione

lunedì 06.11.1967 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 52
mix: stereo
produttore: George Martin
primo fonico: Ken Scott
secondo fonico: Graham Kirby
remix 1-2

Review

Scritta da Paul McCartney, Your Mother Should Know è una delle poche canzoni dei Beatles ad apparire incompiuta. La splendida melodia della sezione strofa/ritornello la pone al livello di altri esperimenti del suo autore in stile retro (When I'm 64, Honey Pie), ma la mancanza di una sezione a contrasto - qui sostituita da un armonicamente banale bridge strumentale di 6 battute -  si fa ben presto sentire, nonostante la canzone non raggiunga i due minuti e mezzo di durata.

Un simile difetto è assai infrequente nella produzione dei Beatles e, trai brani finora registrati dal gruppo, è particolarmente evidente in Nowhere Man di Lennon (dello stesso autore sarà la di poco successiva Across The Universe).

Scritta da McCartney nella propria abitazione londinese, mentre sua zia Jin (vedere I've Just Seen A Face), suo zio Harry ed altri parenti erano in visita da lui. Secondo Paul, fu proprio l'atmosfera familiare ad ispirare l'umore generale del brano, anche se il testo ruota in modo così decisivo attorno al titolo (preso da una battuta del film Sapore di Miele), che è difficile stabilire se questo corrisponda al vero.

La melodia in stile music hall è sorretta da un accompagnamento dominato dalle tastiere, dalla bella frase di basso di McCartney e dal rullante militaresco di Starr. L'armonia presenta l'ennesima dimostrazione dell'amore dei Beatles per le alternanze maggiore/minore, che qui però è cammuffata grazie a una progressione morbidamente fluida. Il testo ha il suo momento più felice nella strofa che rinuncia alle parole per creare un'efficace sensazione diegetica.

Nel film la canzone è associata alla scena in cui i Beatles, vestiti da cantanti da Casinò, cantano scendendo da una lunga scala, con una coreografia alla Busby Berkeley. Il fatto che tutti portino all'occhiello un garofano rosso, tranne McCartney il cui garofano è nero, alimentò notevolmente - e forse deliberatamente, come la scritta "Love the 3 Beatles" sulla grancassa di Starr in una delle foto del libretto che accompagnava l'EP Magical Mystery Tour - le voci riguardo alla leggenda metropolitana Paul is dead.

Il fatto che i Beatles iniziarono un rifacimento - poi abortito - lascia il dubbio che loro per primi ebbero la sensazione che avrebbero potuto fare qualcosa di meglio con Your Mother Should Know, e in effetti, sebbene la canzone sia comunque assai gradevole, lascia una certa amarezza per quanto avrebbe potuto essere migliore.

Durante la prima giornata di lavoro sul brano, che si tenne ai Chappell Recording Studios perchè quel giorno Abbey Road non era disponibile, il manager dei Beatles Brian Epstein fece visita ai Beatles per l'ultima volta. Cinque giorni più tardi sarebbe tragicamente scomparso, accelerando esponenzialmente il processo di disgregazione del gruppo.

Commenti