if i fell

(lennon/mccartney)
durata 02:24
re maggiore

Testo

If I fell in love with you
Would you promise to be true
And help me understand
'Cause I've been in love before
And I've found that love is more
Than just holding hands

If I give my heart to you
I must be sure from the very start
That you would love me more than her

If I trust in you, oh please
Don't run and hide,
if I love you too, oh please
Don't hurt my pride like her

'Cause I couldn't stand the pain
And I would be sad
If our new love was in vain

So I hope you see that I
Would love to love you
And that she will cry
When she learns we are two

'Cause I couldn't stand the pain
And I would be sad
If our new love was in vain

So I hope you see that I
Would love to love you
And that she will cry
When she learns we are two
If I fell in love with you

Se mi innamorassi

Se mi innamorassi di te
Mi prometteresti di essere sincera
E di aiutarmi a capire?
Perchè sono già stato innamorato prima d'ora
E ho scoperto che l'amore era di più
Che soltanto tenersi per mano

Se ti darò il mio cuore
Devo essere sicuro proprio dall'inizio
Che tu mi ameresti più di lei

Se io mi fiderò di te
Oh per favore non correre a nasconderti
Se ti amerò anch'io
Oh per favore non ferire il mio orgoglio come lei

Perchè non potrei sopportare il dolore
E sarei triste
Se il nostro nuovo amore fosse invano

Così spero che tu capisca
Che mi piacerebbe amarti
E che lei piangerà
Quando saprà che siamo insieme

Perchè non potrei sopportare il dolore
E sarei triste
Se il nostro nuovo amore fosse invano

Così spero che tu capisca
Che mi piacerebbe amarti
E che lei piangerà
Quando saprà che siamo insieme
Se mi innamorassi di te

Accordi

If I [Ebm]fell in love with you
Would you [D]promise to be true
And [Db]help me [Bbm]understand
'Cause I've [Ebm]been in love before
And [D]found that love is more
Than [Em]just holding [A]hands

If I [D]give [Em]my [F#m ]heart to [Em]you
I [A]must be sure from the [D]ve-[Em]ry [F#m]start
That [Em]you would [A]love me more than [D]her [Em A]

If I [D]trust [Em]in [F#m]you, oh [Em]please,
Don't [A]run and hide
If I [D]love [Em]you [F#m]too, oh [Em]please
Don't [A]hurt my pride like [D9]her

Cause I couldn't stand the [G]pain
And [Gm ]I would be sad
If our new [D]love was in [A]vain

So I [D]hope [Em]you [F#m]see that [Em]I
Would [A]love to love you
[D]And [Em]that [F#m]she will [Em]cry
When [A]she learns we are [D9]two

Cause I couldn't stand the [G]pain
And [Gm ]I would be sad
If our new [D]love was in [A]vain

So I [D]hope [Em]you [F#m]see that [Em]I
Would [A]love to love you
[D]And [Em]that [F#m]she will [Em]cry
When [A]she learns we are [D9]two
If I [Gm]fell in [C]love with [D]you

Registrazione

giovedì 27.02.1964 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 1-15
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Richard Langham

Mixaggio

martedì 03.03.1964 @ Abbey Road Studio 1
nastri: 15
mix: mono
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: A.B. Lincoln

lunedì 22.06.1964 @ Abbey Road Studio 1
nastri: 15
mix: stereo
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Geoff Emerick

Anomalie

01:45 La voce di Paul si incrina sulla parola "vain".

Review

All'inizio del 1964, le tre migliori composizioni di McCartney erano tutte pezzi veloci: I Saw Her Standing There, All My Loving e Can't Buy Me Love. Benchè di lì a poco la situazione sarebbe radicalmente cambiata, a questo punto della loro carriera, era Lennon l'autore che più si era cimentato nella composizione di brani a tempo moderato, ottenendo fino ad allora il proprio miglior risultato con This Boy, un pezzo che, come If I Fell, deve gran parte del proprio fascino all'ingegnosità delle parti vocali (entrambi i brani vengono regolarmente inclusi nell'elenco delle più belle armonie vocali incise dai Beatles).

Come in molte delle più romantiche composizioni di Lennon (anche da solista, come Woman), la sequenza armonica è così semplice da rasentare la banalità, con l'eccezione della stupefacente introduzione ad accordi discendenti e dell'aspra nona di Re che introduce la sezione a contrasto. Completata con l'aiuto di McCartney e definita dal suo autore la sua prima vera ballata, If I Fell è indubbiamente e di gran lunga una delle composizioni più autorevoli del primo periodo beatlesiano.

Il testo, spesso frettolosamente giudicato, è in realtà più curato della maggior parte delle altre canzoni dei Beatles di questo periodo: lo rivela il fitto uso di assonanze tra to, too e two, così come il verso "would love to love you" che rimanda dritto alle ambiguità verbali di Please Please Me. Come accadrà sempre nei lavori più maturi di Lennon, le parole sposano molto efficacemente la musica, riuscendo a trasmettere con grande espressività il dilemma interiore di chi vorrebbe intraprendere una nuova storia, ma esita perchè quella precedente non è ancora del tutto definita.

Tecnicamente semplice da eseguire (eccetto alcuni passaggi particolarmente insidiosi della melodia eseguita da McCartney), If I Fell fu registrata in fretta, con John e Paul che cantavano nello stesso microfono, e fu subito un grande successo, diventando l'unico lento incluso nelle scalette dei concerti beatlesiani dell'epoca. Un'edizione su 45 giri (con Tell Me Why sul lato B), destinata al mercato estero iniziò presto a circolare d'importazione anche in Gran Bretagna, prima che la EMI decidesse di stamparne alcune copie per il mercato locale. (Questo 45 giri, numero di catalogo DP 562, non viene considerato nel novero della discografia ufficiale britannica).

Alcuni suggeriscono fantasiose interpretazioni sul perchè Lennon abbia lasciato la parte vocale più in evidenza a McCartney, ma la realtà appare evidente: fu Paul ad effettuare quella parte vocale semplicemente perchè troppo alta per l'intonazione di John. Ripresa in un gran numero di cover, If I Fell era anche il pezzo dei Beatles preferito dal cantante dei Nirvana, Kurt Cobain.

Commenti