hey bulldog

(lennon/mccartney)
durata 03:09
si maggiore/si minore

Testo

Sheep dog, standing in the rain
Bull frog, doing it again
Some kind of happiness is measured out in miles
What make you think you're something special when you smile

Childlike, no-one understand
Jack knife, in your sweaty hands
Some kind of innocence is measured out in years
You don't know what it's like to listen to your fears

You can talk to me
You can talk to me
You can talk to me
If you're lonely, you can talk to me

Big man, walking in the park
Wigwam, frightened of the dark
Some kind of solitude is measured out in you
You think you know but you haven't got a clue

You can talk to me
You can talk to me
You can talk to me
If you're lonely, you can talk to me

Hey Bulldog

Hey Bulldog

Cane pastore che sta sotto la pioggia
Rana toro che lo fa di nuovo
Un certo tipo di felicità si misura in miglia
Ciò che ti fa pensare di essere qualcosa di speciale quando sorridi

Infantile, nessuno capisce
Coltello a serramanico nelle tue mani sudate
Un certo tipo di innocenza si misura in anni
Non sai com'è ascoltare le tue paure

Puoi parlarmi
Puoi parlarmi
Puoi parlarmi
Se sei solo puoi parlarmi

Grande uomo che cammini nel parco
Wigwam spaventato dal buio
Un certo tipo di solitudine si misura in te
Pensi di sapere ma non ne hai la più pallida idea

Puoi parlarmi
Puoi parlarmi
Puoi parlarmi
Se sei solo puoi parlarmi

Hey bulldog

Accordi

[B]Sheep dog, [F#m7]standing in the rain
[B]Bull frog, [F#m7]doing it again
[A]Some kind of [F#m7]happiness is [E]measured out in [E7]miles
[A]What make you [F#m7]think you're something [B]special when you smile

[B]Childlike, [F#m7]no-one understand
[B]Jack knife, [F#m7]in your sweaty hands
[A]Some kind of [F#m7]innocence is [E]measured out in [E7]years
[A]You don't know [F#m7]what it's like to [B]listen to your fears

[Bm]You can [Bm+5]talk to [Bm6]me
[Bm7]You can talk to [Em]me [Em+5]
[Em6]You can talk to [Em7]me
If you're [Bm]lonely, you can [Em]talk to me

[B] [F#m7] x 2
[A] [F#m7] [E] [E7] [A] [F#m7] [B]

[B]Big man, [F#m7]walking in the park
[B]Wigwam, [F#m7]frightened of the dark
[A]Some kind of [F#m7]solitude is [E]measured out in [E7]you
[A]You think you [F#m7]know but you [B]haven't got a clue

[Bm]You can [Bm+5]talk to [Bm6]me
[Bm7]You can talk to [Em]me [Em+5]
[Em6]You can talk to [Em7]me
If you're [Bm]lonely, you can [Em]talk to me

[B] [F#m7]

Hey Bull[B]dog [F#m7]
Hey Bull[B]dog... [F#m7]

Registrazione

Non ci sono ancora informazioni relative alla registrazione di questo brano.

Mixaggio

Non ci sono ancora informazioni relative al mixaggio di questo brano.

Review

Non che ciò costituisca di per sè un grande merito, ma Hey Bulldog è indubbiamente la più consistente delle quattro composizioni inedite che i Beatles destinarono al film e all'album Yellow Submarine. Alla luce di questo, è curioso che al momento della prima pubblicazione del film, il brano fosse incluso solo nella versione europea delle pellicole.

Un po' per la relativa oscurità in cui versa l'intero album Yellow Submarine, un po' perché improvvisata in gran parte in studio, Hey Bulldog è una canzone atipica sotto molto punti di vista, e gode di una considerazione relativamente alta presso la critica e i fan più devoti dei Beatles, oltre ad essere stata ripresa in numerose cover di artisti trasversali come Alice Cooper ed Elvis Costello.

Proprio perché la canzone deve la sua stessa esistenza a un clima di festosa spontaneità, viene solitamente indicata come l'ultimo lavoro davvero unitario dei Beatles, secondo una definizione di Geoff Emerick per certi versi eccessiva, ma ormai quasi universalmente accolta.

I Beatles si erano recati ad Abbey Road per registrare un video promozionale di Lady Madonna, che sarebbe stata pubblicata come singolo dopo la loro imminente partenza per Rishikesh, in India. Per non sprecare tempo, Paul suggerì di registrare qualcosa "per davvero", al che Lennon fornì un abbozzo che aveva buttato giù al pianoforte. Per questa ragione Hey Bulldog è una delle pochissime testimonianze filmate dei Beatles realmente al lavoro in studio. Stranamente, nessuno pensò di realizzarne un videoclip fino al 1999, quando fu infine realizzato contestualmente alla nuova versione digitalizzata del cartone animato Yellow Submarine.

La composizione originale - che all'ascolto sembrerebbe nata come una variazione di Money (That's What I Want) - si intitolava Hey Bullfrog, ma quando Paul si mise ad abbaiare alla fine della canzone (un'abilità che aveva già mostrato in I Feel Fine, vedere le anomalie), John decise immediatamente di cambiare il titolo.

Dal punto di vista compositivo, la canzone è in linea con lo spirito blues della loro registrazione precedente (Lady Madonna) e di quella successiva (Revolution), mentre l'alternanza tra la tonalità maggiore e la sua parallela minore ci rimanda molto più indietro nel tempo, almeno fino a Norwegian Wood, ed è unita a una linea melodica abbastanza astrusa da far esitare assai di frequente l'intonazione di Paul.

Oltre che per l'inusuale riff di piano e la potente linea di basso di McCartney, la canzone è notevole per lo sperimentale mixaggio stereo, che separa molto nettamente gli strumenti dalle voci. Il remix del '99 è molto più moderno (pur non mancando di alcune soluzioni creative, come il leggero spostamento della voce dal centro a destra quando entrano - da sinistra - i cori).

Come Lennon ammise, il testo non aveva alcun senso, così che qualsiasi interpretazione del pur suggestivo contrasto tra l'espressione di disponibilità del ritornello e una certa generale aggressività della musica è destinata a lasciare il tempo che trova.

Commenti