good day sunshine

(lennon/mccartney)
durata 02:09
si maggiore (la maggiore nella strofa)

Testo

Good day sunshine
Good day sunshine
Good day sunshine

I need to laugh
And when the sun is out
I've got something I can laugh about
I feel good
In a special way
I'm in love and it's a sunny day

Good day sunshine
Good day sunshine
Good day sunshine

We take a walk
The sun is shining down
Burns my feet as they touch the ground

Good day sunshine
Good day sunshine
Good day sunshine

Then we lie
Beneath a shady tree
I love her and she's loving me
She feels good
She know she's looking fine
I'm so proud to know that she is mine

Good day sunshine
Good day sunshine
Good day sunshine
Good day sunshine
Good day sunshine
Good day sunshine
Good day sunshine

Buongiorno luce del sole

Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole

Ho bisogno di ridere
E quando esce il sole,
Ho qualcosa per cui ridere
Mi sento bene
In un modo speciale,
Sono innamorato ed è un giorno di sole

Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole

Facciamo una passeggiata
Il sole risplende
Mi brucia i piedi quando toccano terra

Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole

E poi ci sediamo
All'ombra di un albero
Io la amo e lei mi ama
Lei sta bene
Sa di essere bella
Sono così orgoglioso di sapere che è mia

Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole
Buongiorno luce del sole

Accordi

[E]

[B]Good day [F#]sunshine
[B]Good day [F#]sunshine
[E]Good day sunshine

I need to [A]laugh [F#7]
And when the [B7]sun is out
[E7]I've got something I can [A]laugh about
I feel good [F#7]
In a spe[B7]cial way
[E7]I'm in love and it's a [A]sunny day

[B]Good day [F#]sunshine
[B]Good day [F#]sunshine
[E]Good day sunshine

We take [A]walk [F#7]
The sun is [B7]shining down
[E7]Burns my feet as they [A]touch the ground

Solo [D] [B7] [E7] [A] [D]

[B]Good day [F#]sunshine
[B]Good day [F#]sunshine
[E]Good day sunshine

Then we [A]lie [F#7]
Beneath a [B7]shady tree
[E7]I love her and she's [A]loving me
She feels good [F#7]
She know she's [B7]looking fine
[E7]I'm so proud to know that [A]she is mine

[B]Good day [F#]sunshine
[B]Good day [F#]sunshine
[E]Good day sunshine
[B]Good day [F#]sunshine
[B]Good day [F#]sunshine
[E]Good day sunshine
[F]Good day sunshine...

Registrazione

mercoledì 08.06.1966 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 1-3
produttore: George Martin
primo fonico: Geoff Emerick
secondo fonico: Richard Lush
base ritmica + sovraincisioni voci

giovedì 09.06.1966 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 1
produttore: George Martin
primo fonico: Geoff Emerick
secondo fonico: Phil McDonald
sovraincisione nuova batteria, pianoforte, battimani e cori supplementari coda

Mixaggio

giovedì 09.06.1966 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 1
mix: mono
produttore: George Martin
primo fonico: Geoff Emerick
secondo fonico: Phil McDonald
un mix della coda vocale, 5 della canzone intera, tutti scartati

mercoledì 22.06.1966 @ Abbey Road Studio 3
nastri: 1
mix: mono & stereo
produttore: George Martin
primo fonico: Geoff Emerick
secondo fonico: Jerry Boys

Review

È difficile restare indifferenti alla solare esplosione di felicità comunicata da Good Day Sunshine di Paul McCartney, uno dei brani più allegri e spensierati dell'intera discografia dei Beatles.

Efficacissima celebrazione della splendida, assolata estate del 1966, nacque come un tentativo di imitare l'altrettanto gioioso - ma più intimista - stato d'animo di Daydream, un recente successo dei Lovin' Spoonful, e, insieme a All My Loving e Can't Buy Me Love rappresenta uno dei più brillanti esempi dell'esuberanza melodica del suo autore.

Con il suo testo lineare, l'assenza di riferimenti a droghe e psichedelia, la mancanza di strumenti esotici e di trucchi da sala d'incisione, Good Day Sunshine è uno dei brani più innocenti ed immediati di Revolver, ma non risulta per niente fuori luogo grazie all'essenzialità del suo suono, dal quale sono ancora una volta completamente assenti le chitarre.

Come in molte delle più euforiche composizioni di McCartney, il pezzo si apre col ritornello (ed è l'unico dell'intero album) per proseguire con la semplice alternanza strofa/strofa/ritornello tipica delle ballate pop. Il brioso assolo di pianoforte di George Martin si inserisce sulla sequenza standard della strofa, prima del terzo ritornello, ed è perfetto nel dare voce alla incondizionata felicità del protagonista.

Dal punto di vista dell'arrangiamento, la sezione più ingegnosa è la coda, che si innalza di un semitono prima di dissolvere in un incastro polifonico che dimostra una volta ancora la passione di McCartney per i Beach Boys (vedere Paperback Writer e Here, There And Everywhere). Ancora una volta Harrison e Lennon partecipano solo vocalmente, il secondo anche con una buffa risposta nell'ultima strofa, dopo il verso "she feels good".

Apprezzatissima dalla critica, e addirittura incensata da un luminare come Leonard Bernstein, che ne lodò la costruzione armonica, Good Day Sunshine era la scelta più logica per aprire la seconda facciata dell'album, che sarebbe uscito in piena estate. Su CD invece la canzone si viene a trovare dopo la cupa She Said She Said di Lennon, generando una delle sequenze più indicative delle profonde differenze tra i due principali compositori dei Beatles.

Commenti