ask me why

(mccartney/lennon)
durata 02:27
mi maggiore

Testo

I love you
Cause you tell me things I want to know
And it's true
That it really only goes to show
That I know that I, I, I, I,
Should never never never be blue

Now you're mine
My happiness dear makes me cry
And in time
You'll understand the reason why
If I cry it's not because I'm sad
But you're the only love that I've ever had

I can't believe, it's happened to me
I can't conceive of anymore misery
Ask me why, I'll say I love you
And I'm always thinking of you

I love you
Cause you tell me things I want to know
And it's true
That it really only goes to show
That I know that I, I, I, I,
Should never never never be blue

Ask me why, I'll say I love you
And I'm always thinking of you
I can't believe, it's happened to me
I can't conceive of anymore misery
Ask me why, I'll say I love you
And I'm always thinking of you, you, you

Chiedimi perchè

Io ti amo
Perchè mi dici le cose che voglio sapere
Ed è vero
Che questo in realtà dimostra solo
Che io lo so che
Non dovrei mai essere triste

Ora sei mia
La mia felicità sta per farmi piangere
E un giorno
Tu capirai il motivo
Per cui se io piango non è perchè sono triste
Ma perchè tu sei l'unico amore che io abbia mai avuto

Non riesco a credere che sia successo a me
Non riesco a concepire nessun'altra infelicità
Chiedimi perchè, io ti dirò che ti amo
E che penso sempre a te

Io ti amo
Perchè mi dici le cose che voglio sapere
Ed è vero
Che questo in realtà dimostra solo
Che io lo so che
Non dovrei mai essere triste

Chiedimi perchè, io ti dirò che ti amo
E che penso sempre a te
Non riesco a credere che sia successo a me
Non riesco a concepire nessun'altra infelicità
Chiedimi perchè, io ti dirò che ti amo
E che penso sempre a te, te, te

Accordi

[E]

[E]I l[F#m]ove [G#m]you[F#m]
Cause you tell me things I [E]want to know
[E]And [F#m]it's [G#m]true[F#m]
That it really only [E]goes to show
[G#7]That I know that [C#m]I, I, I, I,
Should [Am]never never never be [F#]blue[B]

[E]Now [F#]you're [G#m]mine[F#m]
My happiness dear [E]makes me cry
[E]And [F#]in [G#m]time[F#m]
You'll understand the [E]reason why
[G#7]If I cry it's [C#m]not because I'm sad
But you're the [Am]only love that I've ever [F#]had[B] [E]

[E+]I can't be[A]lieve, [B]it's happened to [E]me
[E+]I can't con[A]ceive [B]of anymore [E]misery
[E]Ask [F#m]me [G#m]why, I'll say I [A]love you
And I'm [G#m]always thinking of [A]you[E]

[E]I l[F#m]ove [G#m]you[F#m]
Cause you tell me things I [E]want to know
[E]And [F#m]it's [G#m]true[F#m]
That it really only [E]goes to show
[G#7]That I know that [C#m]I, I, I, I,
Should [Am]never never never be [F#]blue[B]

[E]Ask [F#m]me [G#m]why, I'll say I [A]love you
And I'm [G#m]always thinking of [A]you[E]
[E+]I can't be[A]lieve, [B]it's happened to [E]me
[E+]I can't con[A]ceive [B]of anymore [E]misery
[E]Ask [F#m]me [G#m]why, I'll say I [A]love you
And I'm [G#m]always thinking of [A]you[E], [A]you[E] [A]you[G#m7]

Registrazione

mercoledì 06.06.1962 @ Abbey Road Studio 2
nastri: sconosciuti
produttore: Ron Richards /George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Chris Neal
primo provino dei Beatles alla EMI

lunedì 26.11.1962 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 1-6
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith

Mixaggio

venerdì 30.11.1962 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 6
mix: mono
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Norman Smith
per il singolo

lunedì 25.02.1963 @ Abbey Road Studio 1
nastri: 6
mix: stereo
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: A.B. Lincoln
remix mono per l'album + mix stereo

Review

Ask Me Why era tenuta in così scarsa considerazione dai Beatles che non solo fu esclusa dal loro primo singolo, Love Me Do, (pur essendo già stata scritta all'epoca, come dimostra il fatto che essi la eseguirono nel corso del loro primo provino alla EMI, il 6 giugno 1962), ma rischiò di restar fuori anche dal 45 giri successivo, Please Please Me: i Beatles infatti valutarono di utilizzare al suo posto Tip Of My Tongue, un modesto brano Lennon/McCartney sbolognato in seguito a Tommy Quickly, una giovanissima meteora portata brevemente alla ribalta da Brian Epstein.

Tale ostilità nei confronti di questo brano è difficilmente comprensibile, soprattutto considerando che si tratta di uno dei più convincenti tentativi di John di scrivere un pezzo nello stile di Smokey Robinson (un'impressione rafforzata dalla frase di chitarra ispirata a What’s So Good About Goodbye) e che l'arrangiamento è notevolmente più curato rispetto alla maggior parte del materiale coevo.

L'incisione avrebbe potuto essere migliore, e in diversi passaggi le esecuzioni vocali mostrano incertezze che si sarebbero potuto evitare su un pezzo che ormai era in scaletta da mesi; in compenso il falsetto di Lennon alla fine della strofa (should never never never be blue) è assai ben cantato.

I critici convengono quasi unanimemente che Ask Me Why avrebbe potuto essere più efficace se i Beatles l'avessero eseguita ad una velocità inferiore: un errore che, grazie anche a un George Martin più attento di quanto non fu in questa occasione, essi non commisero mai più nel resto della loro carriera (se si eccettuano le necessarie "velocizzazioni" per motivi commerciali: vedere Help! o Revolution).

Di Ask Me Why si dice anche che sia la prima canzone dei Beatles il cui testo abbia qualche rilevanza; non a caso è stata scritta praticamente per intero da John Lennon, il Beatle allora più attento all'aspetto letterario delle canzoni.

Commenti