one after 909

(lennon/mccartney)
durata 02:51
si maggiore

Testo

My baby says she's travelling on the one after nine-o-nine
I said move over honey, I'm travelling on that line
I said move over once
Move over twice
Come on baby, don't be cold as ice
I said I'm travelling on the one after nine-o-nine

I begged her not to go, and I begged her on my bended knees
You're only fooling around, you're only fooling around with me
I said move over once
Move over twice
Come on baby, don't be cold as ice
I said I'm travelling on the one after nine-o-nine

Pick up my bag, run to the station
Railman says you've got the wrong location
Pick up my bags, run right home
Then I find I've got the number wrong

Well, she said she's travelling on the one after nine-o-nine
I said move over honey, I'm travelling on that line
I said move over once
Move over twice
Come on baby, don't be cold as ice
She said she's travelling on the one after nine-o-nine

Pick up my bag, run to the station
Railman says you've got the wrong location
Pick up my bags, run right home
Then I find I've got the number wrong

Well, she said she's travelling on the one after nine-o-nine
I said move over honey, I'm travelling on that line
I said move over once
Move over twice
Come on baby, don't be cold as ice
She said we're travelling on the one after nine-o
She said we're travelling on the one after nine-o
She said we're travelling on the one after nine-o-nine

Quello dopo il 909

La mia bimba dice che viaggia su quello dopo il novecentonove
Ho detto spostati dolcezza, io viaggio su quella linea
Ho detto spostati una volta
Spostati due volte
Dai bimba non essere fredda come il ghiaccio
Ho detto che viaggio su quello dopo il novecentonove

L'ho pregata di non andarsene, e l'ho pregata in ginocchio
Stai solo perdendo tempo, solo perdendo tempo con me
Ho detto spostati una volta
Spostati due volte
Dai bimba non essere fredda come il ghiaccio
Ho detto che viaggio su quello dopo il novecentonove

Prendo la mia borsa, corro alla stazione
Il ferroviere dice sei nel posto sbagliato
Prendo la mia borsa, corro dritto a casa
Quindi scopro di avere il numero sbagliato

Bene, lei ha detto che viaggia su quello dopo il novecentonove
Ho detto spostati dolcezza, io viaggio su quella linea
Ho detto spostati una volta
Spostati due volte
Dai bimba non essere fredda come il ghiaccio
Lei ha detto che viaggia su quello dopo il novecentonove

Prendo la mia borsa, corro alla stazione
Il ferroviere dice sei nel posto sbagliato
Prendo la mia borsa, corro dritto a casa
Quindi scopro di avere il numero sbagliato

Bene, lei ha detto che viaggia su quello dopo il novecentonove
Ho detto spostati dolcezza, io viaggio su quella linea
Ho detto spostati una volta
Spostati due volte
Dai bimba non essere fredda come il ghiaccio
Lei ha detto che viaggiamo su quello dopo il novecento
Lei ha detto che viaggiamo su quello dopo il novecento
Lei ha detto che viaggiamo su quello dopo il novecentonove

Accordi

[B7]

My baby says she's travelling on the one after nine-o-nine
I said move over honey, I'm travelling on that line
I said move over once
Move over twice
[E7]Come on baby, don't be cold as ice
[B7]I said I'm travelling on the [F#]one after nine-o-[B7]nine

I begged her not to go, and I begged her on my bended knees
You're only fooling around, you're only fooling around with me
I said move over once
Move over twice
[E7]Come on baby, don't be cold as ice
[B7]I said I'm travelling on the [F#]one after nine-o-[B7]nine

[E7]Pick up my bag, [B7]run to the station
[C#7]Railman says you've got the [F#7]wrong location
[E7]Pick up my bags, [B7]run right home
[C#7]Then I find I've got the [F#7]number wrong

[B7]Well, she said she's travelling on the one after nine-o-nine
I said move over honey, I'm travelling on that line
I said move over once
Move over twice
[E7]Come on baby, don't be cold as ice
[B7]She said she's travelling on the [F#]one after nine-o-[B7]nine

Solo: [B7] [E7] [B7] [F#7] [B7]

[E7]Pick up my bag, [B7]run to the station
[C#7]Railman says you've got the [F#7]wrong location
[E7]Pick up my bags, [B7]run right home
[C#7]Then I find I've got the [F#7]number wrong

[B7]Well, she said she's travelling on the one after nine-o-nine
I said move over honey, I'm travelling on that line
I said move over once
Move over twice
[E7]Come on baby, don't be cold as ice
[B7]She said she's travelling on the [F#7]one after nine-o
[B7]She said she's travelling on the [F#7]one after nine-o
[B7]She said she's travelling on the [F#]one after nine-o-[B7]nine

Registrazione

martedì 05.03.1963 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 1-5
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Richard Langham
un primo tentativo di registrazione, unanimemente ritenuto deludente, fu effettuato nel tempo avanzato dopo la registrazione del terzo singolo del gruppo

martedì 28.01.1969 @ Apple Studios
nastri: non numerati
produttore: George Martin
primo fonico: Glyn Johns
secondo fonico: Alan Parsons
quasi 6 anni dopo il primo tentativo, la canzone fu ripresa per il progetto Get Back. nessuna delle incisioni di questo giorno fu pubblicata

mercoledì 29.01.1969 @ Apple Studios
nastri: non numerati
produttore: George Martin
primo fonico: Glyn Johns
secondo fonico: Alan Parsons
altre prove, tutte scartate

giovedì 30.01.1969 @ Apple Studios Tetto
nastri: non numerato
produttore: George Martin
primo fonico: Glyn Johns
secondo fonico: Alan Parsons
durante il concerto sul tetto. questa versione fu scelta per l'album Get Back e l'album e il film Let It Be

Mixaggio

mercoledì 05.02.1969 @ Apple Studios
nastri: non numerato
mix: stereo
produttore: George Martin
primo fonico: Glyn Johns
secondo fonico: Alan Parsons
remix della versione eseguita sul tetto, poi scelta per l'inclusione in Get Back

lunedì 23.03.1970 @ Abbey Road Stanza 4
nastri: non numerato
mix: stereo
produttore: Phil Spector
primo fonico: Peter Bown
secondo fonico: Roger Ferris
remix 1-3 della versione eseguita durante il concerto sul tetto

Review

È piuttosto sorprendente come questa coinvolgente canzone, scritta da un giovanissimo Lennon forse nel 1957, abbia rischiato di restare fuori dalla discografia ufficiale dei Beatles; ed essendo apparsa sulla seconda facciata dell'ultimo album pubblicato dal gruppo, si può ben dire che ce l'abbia fatta per il rotto della cuffia.

Di The One After 909 esistono infatti registrazioni risalenti al 1960 (ancora con i Quarry Men), e al 1962 (prove di un concerto al Cavern). Inoltre, il 5 marzo 1963, dopo aver completato l'incisione dei 2 lati del singolo From Me To You, i Beatles tentarono di inciderla per usi futuri. Registrarono 4 nastri, uno solo dei quali completo, ma avevano ancora molte perplessità su come affrontare la canzone, e, restando insoddisfatti, abbandonarono il pezzo al proprio destino.

In generale, tutte queste versioni precedenti mostrano un approccio più lento e cadenzato della canzone, effettivamente più in linea con lo spirito di train blues con cui era nato il brano. Ricorda infatti McCartney, che si considera coautore della canzone - sebbene Lennon non abbia mai confermato il suo ruolo - che il pezzo era un tentativo di imitare classici "di viaggio" come Midnight Special, Freight Train e Rock Island Line.

Il testo, che contiene un riferimento al numero 9, numero favorito di Lennon (presente anche in Revolution 9 e #9 Dream), è funzionale alla musica, ma non banale; inoltre, tratto inconsueto per il suo autore, racconta anche una storia piuttosto compiuta, sebbene non del tutto chiara.

La versione pubblicata su Let It Be è tratta dal concerto sul tetto della Apple del 30 gennaio 1969 (la stessa scelta da Glyn Johns per l'abortito album Get Back), e segue 3 giorni di intense prove dei Beatles insieme a Billy Preston (vedere Get Back). Resa più veloce e adornata con begli interventi strumentali di Preston ed Harrison, The One After 909 prende le distanze dal suono early 60ies delle versioni sopraccitate in favore di una sonorità tipicamente '70, che si rivela un ottimo compendio alla semplicità armonica del brano (quattro accordi in tutto).

Con le sue voci in armonie strette, era un pezzo molto divertente da cantare, e il gusto che Lennon e McCartney provano nell'esecuzione è evidente e contagioso. Ancora nel '94 Paul confermava: "magari non sarà una gran canzone, ma è una delle mie preferite".

Commenti