act naturally

(russell/morrison)
durata 02:29
sol maggiore

Testo

They're gonna put me in the movies
They're gonna make a big star out of me
We'll make a film about a man that's sad and lonely
And all I gotta do is act naturally

Well, I'll bet you I'm gonna be a big star
Might win an Oscar you can never tell
The movies gonna make me a big star
'Cause I can play the part so well

Well I hope you come and see me in the movies
Then I know that you will plainly see
The biggest fool that ever hit the big time
And all I gotta do is act naturally

We'll make the scene about a man that's sad and lonely
And beggin down upon his bended knee
I'll play the part but I won't need rehearsal
All I gotta do is act naturally

Well, I'll bet you I'm gonna be a big star
Might win an Oscar you can never tell
The movies gonna make me a big star
'Cause I can play the part so well

Well I hope you come and see me in the movies
Then I know that you will plainly see
The biggest fool that ever hit the big time
And all I gotta do is act naturally

Comportarmi naturalmente

Vogliono mettermi dentro ai film
Vogliono fare di me una grande star
Faremo un film su un uomo triste e solo
E tutto ciò che devo fare è comportarmi naturalmente

Sì, scommetto che diventerò una star
Potrei vincere un oscar, chi può dirlo
I film faranno di me una star
Perchè so recitare la parte così bene

Bene, spero che verrai a vedermi al cinema
Così so che potrai vedere senza dubbio
Il più grande stupido mai apparso sulla scena
E tutto ciò che devo fare è comportarmi naturalmente

Faremo una scena su un uomo triste e solo
In ginocchio
Io la interpreterò senza bisogno di prove
Tutto ciò che devo fare è comportarmi naturalmente

Sì, scommetto che diventerò una star
Potrei vincere un oscar, chi può dirlo
I film faranno di me una star
Perchè so recitare la parte così bene

Bene, spero che verrai a vedermi al cinema
Così so che potrai vedere senza dubbio
Il più grande stupido mai apparso sulla scena
E tutto ciò che devo fare è comportarmi naturalmente

Accordi

[D7] [G]

They're gonna put me in the [C]movies
[G]They're gonna make a big star out of [D7]me
[G]We'll make a film about a man that's sad and [C]lonely
And [D7]all I gotta do is act natural[G]ly

Well, I'll [D7]bet you I'm gonna be a [G]big star
Might [D7]win an Oscar you can never [G]tell
The [D7]movies gonna make me a [G]big star
'Cause [A7]I can play the part so [D7]well

Well [G]I hope you come and see me in the [C]movies
[G]Then I know that you will plainly [D7]see
[G]The biggest fool that ever hit the [C]big time
And [D7]all I gotta do is act natural[G]ly

Solo [D7] [G] x3

We'll make the scene about a man that's sad and [C]lonely
And [G]beggin down upon his bended [D7]knee
[G]I'll play the part but I won't need re[C]hearsal
[D7]All I gotta do is act natural[G]ly

Well, I'll bet you I'm gonna be a big star
Might win an Oscar you can never tell
The movies gonna make me a big star
'Cause I can play the part so well

Well, I'll [D7]bet you I'm gonna be a [G]big star
Might [D7]win an Oscar you can never [G]tell
The [D7]movies gonna make me a [G]big star
'Cause [A7]I can play the part so [D7]well

Well [G]I hope you come and see me in the [C]movies
[G]Then I know that you will plainly [D7]see
[G]The biggest fool that ever hit the [C]big time
And [D7]all I gotta do is act natural[G]ly [D7] [G]

Registrazione

giovedì 17.06.1965 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 1-13
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Phil McDonald

Mixaggio

venerdì 18.06.1965 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 13
mix: mono & stereo
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Phil McDonald

Review

Se i Beatles non avessero avuto un felice ripensamento, il contributo di vocale di Ringo ad Help! sarebbe certamente passato alla storia come una delle peggiori composizioni del gruppo. Starr avrebbe dovuto infatti cantare un brano di Lennon/McCartney intitolato If You've Got Troubles, scritto dalla coppia apposta per il proprio batterista in uno stile certo memore di I Wanna Be Your Man. Rimasta a lungo sconosciuta ai più, If You've Got Troubles è stata pubblicata oltre trent'anni dopo alla sua registrazione, insieme ad altro materiale inedito, sull'Anthology, chiarendo oltre ogni ragionevole dubbio il perchè della sua esclusione dall'album Help!.

Sebbene all'epoca non prestasse particolare attenzione ai brani cantati da Ringo, il gruppo dovette rendersi conto che If You've Got Troubles sarebbe stata davvero troppo scarsa anche alle orecchie dei fan più sfegatati; valutazione confermata anche dalla mancata cessione del brano ad altri artisti gestiti da Brian Epstein, che era la sorte che normalmente toccava agli scarti dei Beatles.

Dovendo frettolosamente ripiegare su una cover, i Beatles molto opportunamente optarono per Act Naturally, un successo di Buck Owens del 1963 che si adattava perfettamente al ruolo da protagonista che Ringo aveva recentemente ricoperto nel secondo film dei Beatles, Help!.

L'autore principale del brano era Johnny Russell, un cantante-compositore country che aveva scritto il pezzo su due piedi, ispirato da un banale episodo: invitato a una seduta di registrazione a Los Angeles, dovette disdire un appuntamento con la sua fidanzata dell'epoca. Scherzando sulla località, notoriamente legata al mondo del cinema, Russell le disse: "Devo andare a Los Angeles. Mi metteranno in un film e faranno di me una star".

Tuttavia Russell non riuscì a trovare nessuno disposto ad incidere il brano, nè a produrne una versione cantata da lui stesso; solo nel 1963, mentre collaborava con l'autrice Voni Morrison, la canzone trovò un interprete. La Morrison era infatti in rapporti cordiali con Buck Owens, e trovò che Act Naturally sarebbe stata adattissima al cantante e chitarrista texano. Aveva ragione: il brano divenne infatti il primo (di 21) numeri uno per Owens.

La versione dei Beatles non si discosta molto dall'originale, ma il gioioso basso di Ringo - gustosamente armonizzato da McCartney nel ritornello - la rende ancora più piacevole all'ascolto, e le valse l'inclusione nelle scalette dell'ultimo tour dei Beatles (compreso il concerto allo Shea Stadium), la pubblicazione come lato B sul singolo americano di Yesterday, e persino un'esecuzione al'Ed Sullivan Show (la puntata trasmessa il 12 settembre 1965).

Può darsi che sia solo una coincidenza, ma dopo Act Naturally i Beatles iniziarono a selezionare con più attenzione i brani affidati a Ringo; ed arrivarono successi straordinari come Yellow Submarine e With A Little Help From My Friends, nei quali la voce malinconica e rassicurante di Starr è un elemento portante della riuscita del pezzo.

Nel 1989, Ringo Starr e Buck Owens registrarono insieme una nuova versione di Act Naturally. Accompagnata da un simpatico video in cui i due interpretano due cowboy, questa interpretazione rimase in classifica per 11 settimane, salendo fino alla 27esima posizione e ottenendo alcuni riconoscimenti nell'ambito della musica country.

Commenti