I Feel Fine

Lato A
  1. I Feel Fine (Lennon/McCartney)
Lato B
  1. She's A Woman (Lennon/McCartney)

Pubblicazione

R 5200: 27 novembre 1964

Formato: Singolo 45 giri

Classifica

Posizione più alta: #1 per 5 settimane
Settimane in classifica: 13


Recensione

di Luca Biagini | Ultimo aggiornamento: 10.12.2009

The Beatles - Copertina dell'album The Beatles I Feel Fine

Dopo l'exploit di A Hard Day's Night, il primo album interamente composto da brani originali - un fatto assai raro all'epoca, che condividevano con il solo Bob Dylan - i Beatles si trovarono di nuovo con problemi di carenza di brani. Se il fatto era tutt'altro che nuovo (vedere From Me To You, She Loves You e I Want To Hold Your Hand), questa volta il problema era sufficientemente serio da far sì che l'album Beatles For Sale fosse il primo ad essere preceduto da un solo singolo, anzichè due come tutti gli album precedenti.

A onor del vero va segnalato che per due dei tre album precedenti, tutti i brani dei singoli furono poi inclusi negli album, e che nel 1964 i Beatles pubblicarono anche il loro primo EP (Long Tall Sally) composto da brani non pubblicati su LP, sebbene esso consistesse di tre cover ed un solo brano di Lennon/McCartney, I Call Your Name.

Tuttavia, la carenza di hit alla fine del 1964 era sufficientemente preoccupante da far sì che per la prima volta dai tempi di Love Me Do ci furono discussioni e perplessità tra i Beatles, George Martin e Brian Epstein sul prossimo brano da scegliere come singolo. Senza molta convinzione, vennero considerate e scartate - almeno tre canzoni (I'm A Loser, No Reply e Eight Days A Week) come possibili singoli, prima che Lennon, con unanime sollievo, fornisse in extremis I Feel Fine, che si rivelò da subito una scelta assai più convincente.

Tra i motivi dell'indecisione si può includere il fatto che i Beatles, anche a causa dell'incontro con Dylan, stavano cercando - per ora a tentoni - una nuova direzione musicale, prendendo le distanze dal periodo Beatlemania. Il singolo risultante, con la sua orecchiabile hit sul lato A, e la rovente, atipica She's A Woman sul lato B, esprime bene il distacco dai lavori precedenti, anche se è piuttosto fuorviante circa la direzione intrapresa - e in effetti, nell'intera discografia dei Beatles, mai un singolo fu musicalmente più distante dall'album che lo seguì (in questo caso Beatles For Sale).

La coincidenza fu sfortunata, perchè ciò che manca all'album Beatles For Sale è proprio una hit di successo; la scelta di non includere I Feel Fine nell'LP giova senz'altro in termini di coerenza, ma non certo di qualità complessiva. Atipica per il periodo in cui fu scritta, I Feel Fine è anche atipica per Lennon nella sua felice dichiarazione di spensieratezza, la cui origine è probabilmente artificiosa, e va ad inserirsi nell'elenco delle operazioni con cui John intendeva ribadire la sua leadership all'interno del gruppo (vedere Can't Buy Me Love e A Hard Day's Night).

Commenti dei lettori

Ancora nessun commento per questo album. Be the first!

Lascia un commento

I commenti sono moderati, non usare i commenti per inviare messaggi che non siano relativi alla canzone e di interesse generale. I tuoi dati non saranno usati per scopi commerciali nè ceduti a terzi, e saranno conservati nel rispetto delle vigenti normative in materia di privacy. Gli IP vengono conservati per prevenire e tracciare eventuali abusi. Insomma, niente di speciale, le solite cose obbligatorie per legge. Scrivi pure!




Content management system & hosting: courtesy of Gruppo Modulo | © 2003-2014 Luca Biagini except where noted otherwise.