Pepperland

Tutto Molto sui Beatles

beatles for sale (n. 2)

formato: EP 45 giri
GEP 8938: 04.06.1965
posizione più alta in classifica (UK): #5
settimane in classifica: 24

Lato A
  1. I'll Follow The Sun 01:47
    (Lennon/McCartney)
  2. Baby's In Black 02:04
    (Lennon/McCartney)
Lato B
  1. Words Of Love 02:12
    (Holly)
  2. I Don't Want To Spoil The Party 02:32
    (Lennon/McCartney)

Review

Tanto i Beatles quanto George Martin erano consapevoli che Beatles For Sale era il meno consistente dei quattro album finora pubblicati (George Martin: "erano stanchi morti durante la lavorazione. Avevano corso in giro come matti per tutto il 1964. [...] Il successo è una gran cosa, ma è anche tanto, tanto stancante.[...] Forse è per questo che Beatles For Sale non mi piace granchè, oggi come oggi. [...] Ma ritornarono a volare alto, in seguito"). 

Incurante di ciò, la EMI procedette zelantemente alla compilazione dei consueti EP estratti dall'album. Il primo funzionò abbastanza bene, ma il secondo extended play, pur con il pregio di essere interamente composto da brani non precedentemente pubblicati su 45 giri, era decisamente meno appetibile da un punto di vista commerciale, eccedendo nel puntare sulla vena malinconica dell'album, e, con l'eccezione di Baby's In Black, sulle morbide scelte di strumentazione e arrangiamento che caratterizzano buona parte della produzione dei Beatles a cavallo tra il 1964 e il 1965.

Al (seppur relativo) flop commerciale dell'EP in questione potrebbe aver contribuito anche il fatto che esso fu il primo a non contenere le piacevoli note sul retro di copertina (compilate da Tony Barrow o Derek Taylor). In un per l'epoca inconsueto tentativo di cross-selling - come ormai è frequente trovare sui libri o sui prodotti alimentari - al loro posto venne inserito un elenco degli altri EP dei Beatles.

Commenti