All My Loving

Lato A
  1. All My Loving (Lennon/McCartney)
  2. Ask Me Why (McCartney/Lennon)
Lato B
  1. Money (That's What I Want) (Bradford/Gordy)
  2. P.S. I Love You (McCartney/Lennon)

Pubblicazione

GEP 8891: 7 febbraio 1964

Formato: EP 45 giri

Classifica

Posizione più alta: #1 per 8 settimane
Settimane in classifica: 44


Recensione

di Luca Biagini | Ultimo aggiornamento: 21.11.2009

The Beatles - Copertina dell'album The Beatles All My Loving

Come era già accaduto con Twist And Shout, anche il quarto EP dei Beatles prende il titolo da un brano che a detta di tutti avrebbe facilmente raggiunto il numero uno delle classifiche, se solo fosse stato pubblicato come singolo. Infatti, secondo la maggior parte dei critici e dei fan, All My Loving era la loro miglior canzone all'epoca, ed i Beatles stessi dovettero essersi accorgerti che forse avrebbero potuto capitalizzare meglio un simile capolavoro.

Così come Twist And Shout, questa spensierata composizione di McCartney divenne un punto fermo nelle scalette dei loro concerti, ed essi la interpretarono anche nel corso di una delle loro storiche esibizioni all'Ed Sullivan Show.

Se Money, che nell'album With The Beatles da cui è estratta riveste lo stesso ruolo di Twist And Shout in Please Please Me, è una scelta del tutto logica, stupisce un po' invece l'inclusione di P.S. I Love You e Ask Me Why, presenti sia sui lati B dei primi due singoli dei Beatles, sia sul loro primo album. Considerato che With The Beatles, a differenza di Please Please Me, non conteneva brani già pubblicati come singolo, ci sarebbe stato ampio margine per una scelta più interessante

Probabilmente la EMI, alla luce del dirompente successo dei tre EP precedenti (che avevano tutti raggiunto piazzamenti di rilievo persino nella classifica dei singoli) voleva tenersi altri brani per futuri extended play estratti, del tutto o in parte, dal secondo album dei Beatles, ritenendo che due pezzi "nuovi" su quattro fossero un numero più che sufficiente. Di certo, tale idea non si concretizzò mai, ed al contrario, il successivo Long Tall Sally sarà il primo EP (di due soltanto, l'altro essendo il doppio Magical Mystery Tour) composto di brani non pubblicati in precedenza. 

Commenti dei lettori

Ancora nessun commento per questo album. Be the first!

Lascia un commento

I commenti sono moderati, non usare i commenti per inviare messaggi che non siano relativi alla canzone e di interesse generale. I tuoi dati non saranno usati per scopi commerciali nè ceduti a terzi, e saranno conservati nel rispetto delle vigenti normative in materia di privacy. Gli IP vengono conservati per prevenire e tracciare eventuali abusi. Insomma, niente di speciale, le solite cose obbligatorie per legge. Scrivi pure!




Content management system & hosting: courtesy of Gruppo Modulo | © 2003-2014 Luca Biagini except where noted otherwise.