Pepperland

Tutto Molto sui Beatles

run for your life

(lennon/mccartney)
durata 02:18
re maggiore

Testo

Well I'd rather see you dead, little girl
Than to be with another man
You better keep your head, little girl
Or I won't know where I am

You better run for your life if you can, little girl
Hide your head in the sand little girl
Catch you with another man
That's the end, ah little girl

Well I know that I'm a wicked guy
And I was born with a jealous mind
And I can't spend my whole life
Trying just to make you toe the line

You better run for your life if you can, little girl
Hide your head in the sand little girl
Catch you with another man
That's the end, ah little girl

Let this be a sermon
I mean everything I've said
Baby, I'm determined
And I'd rather see you dead

You better run for your life if you can, little girl
Hide your head in the sand little girl
Catch you with another man
That's the end, ah little girl

I'd rather see you dead, little girl
Than to be with another man
You better keep your head, little girl
Or I won't know where I am

You better run for your life if you can, little girl
Hide your head in the sand little girl
Catch you with another man
That's the end, ah little girl

Scappa se ci tieni alla pelle

Beh, preferirei vederti morta, ragazzina
Piuttosto che con un altro uomo
È meglio che tu tenga la testa a posto ragazzina
O perderò il controllo

È meglio che scappi se ci tieni alla pelle, ragazzina
Nascondi la testa nella sabbia, ragazzina
Sorprenderti con un altro uomo
È la fine, ah ragazzina

Beh sai che non sono un cattivo ragazzo
E che sono geloso di natura
E non posso passare la mia intera vita cercando
Solo di farti rigare dritto

È meglio che scappi se ci tieni alla pelle, ragazzina
Nascondi la testa nella sabbia, ragazzina
Sorprenderti con un altro uomo
È la fine, ah ragazzina

Prendila pure come una predica
Ho parlato proprio sul serio
Bambina, sono deciso
E preferirei vederti morta

È meglio che scappi se ci tieni alla pelle, ragazzina
Nascondi la testa nella sabbia, ragazzina
Sorprenderti con un altro uomo
È la fine, ah ragazzina

Preferirei vederti morta, ragazzina
Piuttosto che con un altro uomo
È meglio che tu tenga la testa a posto ragazzina
O perderò il controllo

È meglio che scappi se ci tieni alla pelle, ragazzina
Nascondi la testa nella sabbia, ragazzina
Sorprenderti con un altro uomo
È la fine, ah ragazzina

Accordi

[D]

Well I'd rather see you dead, little girl
Than to [Bm]be with another man
You [D]better keep your head, little girl
Or I [Bm]won't know where I am

You better [Bm]run for your life if you [E]can, little girl
[Bm]Hide your head in the [E]sand little girl
[Bm]Catch you with another [G]man
[F#7]That's the [Bm]end, ah little girl [D]

Well I know that I'm a wicked guy
And I was [Bm]born with a jealous mind
And [D]I can't spend my whole life
Trying just to [Bm]make you toe the line

You better [Bm]run for your life if you [E]can, little girl
[Bm]Hide your head in the [E]sand little girl
[Bm]Catch you with another [G]man
[F#7]That's the [Bm]end, ah little girl

Solo [D] [G] [D] [A] [D]

Let this be a sermon
I mean [Bm]everything I've said
[D]Baby, I'm determined
And I'd [Bm]rather see you dead

You better [Bm]run for your life if you [E]can, little girl
[Bm]Hide your head in the [E]sand little girl
[Bm]Catch you with another [G]man
[F#7]That's the [Bm]end, ah little girl [D]

I'd rather see you dead, little girl
Than to [Bm]be with another man
You [D]better keep your head, little girl
Or I [Bm]won't know where I am

You better [Bm]run for your life if you [E]can, little girl
[Bm]Hide your head in the [E]sand little girl
[Bm]Catch you with another [G]man
[F#7]That's the [Bm]end, ah little girl [D]

Na na naa na na naa na na naa

Registrazione

martedì 12.10.1965 @ Abbey Road Studio 2
nastri: 1-5
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Ken Scott /Phil McDonald

Mixaggio

martedì 09.11.1965 @ Abbey Road Stanza 65
nastri: 5
mix: mono
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Jerry Boys

mercoledì 10.11.1965 @ Abbey Road Stanza 65
nastri: 5
mix: stereo
produttore: George Martin
primo fonico: Norman Smith
secondo fonico: Jerry Boys

Review

Per quanto alcuni tra i primi brani dei Beatles, e in particolare di Lennon, tradiscano un maschilismo oggi superato o quantomeno non più socialmente accettato (l'esempio più lampante è You Can Do That), Run For Your Life mostra un atteggiamento machista eccessivo anche per l'epoca. Nei primi anni '90, un periodo in cui la violenza domestica inizia ad essere un problema sentito nella giusta misura, una radio americana addirittura bandì il brano dalla propria programmazione radiofonica.

In realtà, il risultato, per quanto sciagurato, non fu intenzionale. John iniziò a scrivere Run For Your Life strimpellando Baby Let's Play House di Evlis Presley, un brano scritto nel 1955 da Richard Gunther, che a sua volta si ispirava a I Want To Play House With You, un pezzo country del 1951 composto da Cy Coben.

Questo era evidentemente un modo di comporre pericoloso per Lennon (vedere Come Together), che nel testo di Run For Your Life non fa molto più che girare intorno al concetto espresso da un verso dell'ultima strofa di Baby Let's Play House: Now listen to me baby/Try to understand/I'd rather see you dead, little girl/Than to be with another man (Ora ascoltami piccola/Cerca di capire/Preferirei vederti morta, ragazzina/Piuttosto che con un altro uomo).

Purtroppo, mentre nel brano di Gunther questa infelice espressione, usata una sola volta, sta a significare il profondo desiderio e l'intensità del suo sincero amore per la protagonista, in Run For Your Life ricorre dall'inizio alla fine, mai toccata da una benchè minima parvenza di romanticismo, ma rivelando solo una bieca gelosia ossessiva e possessiva.

Soprattutto dopo il suo incontro con Yoko Ono e il conseguente interesse per i diritti delle donne, Lennon si pentì amaramente dell'errore e se ne scusò più volte, dichiarando che scrisse la canzone distrattamente, senza dare importanza al senso delle parole. Nell'intervista a Rolling Stone del 1970 Lennon dichiarò che Run For Your Life era il brano che meno amava tra quelli da lui composti per i Beatles, insieme a It's Only Love. Nel '73 disse semplicemente che la odiava ed era il suo pezzo meno riuscito. Ancora più tardi, affermò che era la canzone che più di tutte non avrebbe voluto aver scritto.

Mentre si potrebbe pensare che l'inclusione di Run For Your Life sia stata dovuta alla ben nota fretta nella lavorazione di Rubber Soul, il fatto curioso è che la canzone fu la prima ad essere registrata per l'album: ci sarebbe stato tutto il tempo per un ripensamento. Inoltre, mentre Lennon tradì la propria disistima per It's Only Love durante la lavorazione del brano, non vi è traccia di niente di simile in Run For Your Life, e la sua esecuzione vocale è talmente grintosa da far davvero temere per le sorti della protagonista.

Com'è facile immaginare, gli evidenti demeriti del testo hanno rapidamente offuscato le buone qualità musicali di Run For Your Life, uno dei brani di Rubber Soul che George Harrison preferiva. La struttura del brano, uno dei pochi dei Beatles ad essere costituito solo da strofa e ritornello, senza nè un bridge nè una sezione a contrasto, interrompe le continue minacce solo per un assolo di 12 battute dal forte sapore blueseggiante.

Dal punto di vista della compilazione dell'album, il secondo costituito interamente da brani dei Beatles, è interessante come il pezzo sia messo a chiusura del lato B. Dopo aver cercato dei finali esplosivi nei primi 2 LP, i Beatles sembrano avere smesso di interessarsi a questo aspetto artistico, e con l'eccezione della suggestiva I'll Be Back, si direbbe che la scelta sia stata quella di mettere sempre per ultimi i pezzi dei quali erano meno convinti.

Commenti